i Ns. Ragazzi

Esordienti 1999

Esordienti 2000

Pulcini 2001

Pulcini 2002

Scuola Calcio 2003

Olimpia 2004

Primi Calci 2005

Primi Calci 2006

Benvenut@ nel ASD Team Fidenza

2011/2012: in conclusione
 
L'attività della nostra Scuola Calcio tende a favorire lo sviluppo di una capacità di gioco propriamente infantile. Anche quest'anno abbiamo cercato di fornire ai nostri ragazzi tutto lo spazio possibile per il loro divertimento, i giochi propedeutici all’attività sportiva, insegnando il rispetto per il prossimo, l’amore per lo sport nella sua vera essenza dove i ragazzi non vengono considerati degli adulti in miniatura, ma vengono trattati per quello che è il loro modo di essere. Principi sani dove la vittoria non rappresenta l'esaltazione dell'io e dove la sconfitta non diventa un umiliazione, lontani dal vincere a tutti i costi. Encomiabile è stato l'impegno, l' entusiasmo, la voglia di confrontarsi e crescere giorno dopo giorno. Ci piace evidenziare come ogni elemento che ha composto lo staff, allenatori, magazziniere, addetto ai campi, segretario e dirigenza si sia sentito utile, protagonista, promotore ma soprattutto partecipe alla realizzazione di tutto ciò. Ci piace pensare, immaginare e operare come una società sportiva alimentata dal gioco calcio, ma finalizzata a nutrire e a coltivare i sogni dei nostri piccoli atleti dove tutti vivono nel rispetto di tutto di tutti.

Un ringraziamento sincero anche a tutti i genitori.

Arrivederci a tutti.
Corrado Porcari - Gigi Battioni
Le ultime comunicazioni

TEAM FIDENZA E FIDENZA CALCIO - da direzione 23/09/2011 @ 14:43

TEAM FIDENZA E FIDENZA CALCIO

La Società A.S.D Team Fidenza, nasce nel Giugno 2001, da un gruppo di persone appassionate e qualificate nell’ambito del settore giovanile fidentino, per dare l’opportunità ai ragazzi di Fidenza di giocare e fare attività calcistica nello stesso gruppo di appartenenza, (non possibile in precedenza, in quanto tesserati in due diverse società).

È stata la passione e la volontà di Norberto Adami (Presidente), Paolo Villani (Vice Presidente), Claudio Boni (Responsabile Settore Giovanile), Cristian Zalaffi (Segretario e Allenatore), Mario Lupi (Allenatore), Paolo Scozzesi (Allenatore), Licinio Valesi (Allenatore) e altri volontari a far nascere il gruppo.

Questa società dà l’opportunità ai giovani di divertirsi giocando a calcio con i loro coetanei, ed apprendere i primi fondamenti di base del calcio, perché il gioco del calcio è un utile ed efficace strumento formativo ed educativo, che contribuisce in maniera decisiva a sviluppare e modellare la crescita del bambino, perché giocare insieme ad altri compagni seguendo dei principi e delle regole, permette di migliorare la personalità, il carattere, l’autostima, lo spirito di collaborazione e la capacità di superare le piccole sconfitte.

Negli anni successivi c’è stato l’ingresso di persone fondamentali per il miglioramento e lo sviluppo della Società a partire da Paolo Rastelli, Damiano Fiorani, (Banca Tempo) Maurizio Villani (Pubbliche Relazioni), Pier Luigi Battioni (Direttore Sportivo), Corrado Porcari (Direttore Sportivo), Massimo Allodi (Responsabile Comunicazioni), nonché del Dr. Roberto Arnaudi, (Responsabile Rapporti), di Fabio Costa (Direttore Generale) e di Giorgio Chiesa (Ultimo Presidente del Team Fidenza.)

Al fine di unire le positivamente le sinergie nel corso del mese di giugno 2011 sì è perfezionata la fusione dell’Asd Team Fidenza con il Fidenza Calcio A.C. che ha dato origine ad una società sportiva con più di 400 ragazzi che praticano calcio.

Gli istruttori dell’ASD Team Fidenza e FIDENZA CALCIO sono stati selezionati in base alle loro capacità di educare, in quanto quando si ha a che fare con bambini dai 6 ai 13 anni, è necessario trasmettere, oltre ai fondamentali tecnici, anche l’aspetto educativo.

Ciò non significa sostituirci ai genitori, ma aiutarli a promuovere nei bambini valori umani e sociali.

I nostri istruttori non devono limitarsi solamente al risultato della partita, ma devono nel corso della loro attività, utilizzare la partita con lo scopo di verificare le abilità raggiunte dai bambini durante il percorso didattico durante il quale intendiamo sviluppare le competenze motorie e tecniche dei bambini.

Per questa fascia di età il percorso didattico è inteso a raggiungere tanti piccoli obiettivi con lo scopo di sviluppare da raggiungere in modo positivo e stabile.

I presupposti per un buon apprendimento nel gioco del calcio sono: prima di tutto l’ambiente sociale, che condiziona enormemente lo sviluppo della personalità, poi il linguaggio che è il rapporto che si stabilisce tra l’informazione dell’istruttore e la comprensione degli allievi, la motivazione, che è quella che gli insegnanti sono in grado di suscitare, creando nei ragazzi la voglia di acquisire nuove forme di movimento.


Giorgio Chiesa
Responsabile settore giovanile


... / ... Vedi Ancora...


Ricerca



24 marzo 2012
^ Su ^